Nuraghe Goni, vicino a Cagliari

Il nuraghe Goni si trova nell’omonimo comune del sud Sardegna, posizionato sulla cima di un’alta collina che sovrasta il paese, da dove è possibile osservare il bellissimo panorama che arriva fino al lago di Mulargia. Il nuraghe è di tipologia a monotorre circolare e si trova ancora oggi in ottimo stato di conservazione.

L’ingresso al nuraghe, è sormontato da un architrave con finestrella di scarico: si accede ad un corridoio retrostante, con vano scala di cui sono ancora visibili alcuni gradini, e riadattato come nicchia. La camera a tholos che raggiunge gli 8 metri d’altezza, è ancora integra e conserva diverse nicchie.
Nella parete d’ingresso, si apre il vano trapezoidale della scala che conduceva al terrazzo.

Come arrivare

Per raggiungere il nuraghe Goni si deve percorrere la strada statale 131 e al km 21,900 si gira a destra per la strada statale 128 verso Senorbì. Giunti a Senorbì si procede verso San Basilio e oltrepassato il paese, dopo circa 6,8 km, si svolta per Goni. Poco prima di entrare in paese, sulla sinistra si trova un cartello che indica la posizione del nuraghe. Per raggiungere il nuraghe è necessario parcheggiare la macchina e procedere per un breve tratto a piedi.